Scritto da 17:43 Viaggi

5 Cenoni di Capodanno da non perdere a Napoli

new year capodanno a napoli

Il gran cenone di San Silvestro a Napoli in cinque proposte: dal centro storico a Posillipo. Prezioso, fusion, gastronomico. A ciascuno la propria scelta.

Ecco le 5 proposte di Wine&Thecity:

ESSENCIA RESTAURANT
Nel cuore del centro storico di Napoli, affacciato su una graziosa piazzetta c’è Essencia restaurant, dal mood elegante. Una cucina mediterranea in cui regna la contaminazione e la contemporaneità. Il menù del 31 sera spazia dalla rivisitazione dell’insalata russa e polpo, al tubetto con kumquat e paprika dolce, passando per l’astice alla brace con scarole fredde e senape. Senza tralasciare la tradizione del cotechino e lenticchie. Costo p.p. euro 160,00 vini esclusi.
Largo Santa Maria La Nova, 9

essencia restaurant napoli capodanno

NO.RO Restaurant
Una cena per l’ultimo dell’anno con una vista sul golfo di Napoli unica e suggestiva, vi segnaliamo sulle rampe di Sant’Antonio a Posillipo, il NO.RO restaurant. Un ristorante perfetto sia per l’ora dell’aperitivo che per un’ottima cena. Per il menù di Capodanno NO.RO propone un menù legato alla tradizione napoletana, ricco di crudi all’antipasto, 2 primi tra cui risotto con parmigiano reggiano tartare di gambero e tartufo nero,  2 secondi con il tradizionale capitone fritto e le immancabili lenticchie con il cotechino. La serata è accompagnata dalla voce di Ciro Corcione e dopo la mezzanotte Dj set. Costo p.p. euro 250,00 vini esclusi.
Rampe Sant’Antonio a Posillipo, 109

noro napoli capodanno

CASA TRE PIZZI
All’interno di un palazzo storico in via Mergellina, Casa Tre pizzi, un locale minimal dall’atmosfera intima,  una cucina partenopea ma con proposte sfiziose è proprio quello che ci vuole per la notte di San Silvestro. Per la notte più attesa dell’anno il ristorante propone un menù che punta alla tradizione ma con un pizzico di estro. Ci sono i gamberi marinati al lime con composta di kumquat , il risotto con gli scampi il limone e il caffè, il calamaro arrosto con broccolo di Natale salsa di papaccelle e mayo aioli, e altre proposte , come dolce l’intramontabile pastiera e come augurio verso il nuovo anno ovviamente il classico cotechino e lenticchie dopo la mezzanotte. Costo p.p. euro 160,00 vini esclusi.
Via Mergellina, 1/A

casatrepizzi

LUMINIST
La novità a Napoli è Luminist il bistrot all’interno di Gallerie d’Italia con la cucina di Giuseppe Iannotti, due stelle Michelin. Nel cuore di via Toledo un menù tradizionale per aspettare il nuovo anno. Cucina a vista, architettura minimal, tanto legno. Per il menù del 31 dicembre si viaggia nel passato con un classico senza tempo il cocktail di gambero rosso, tra i vari piatti, anche 2 primi tipici delle festività natalizie, lo spaghetto con le vongole e il mezzo pacchero con l’aragosta, come dolce il panettone con lo zabaione caldo, nel menù non mancano lo spasso e il cotechino con le lenticchie. Costo p.p. euro 170,00 vini esclusi.
Via Toledo, 177/178

luminist iannotti capodanno

BRITANNIQUE
Una cena di Gala per festeggiare l’arrivo dell’anno nuovo al The Britannique Naples – Curio Collection, nel raffinatissimo hotel 5 stelle con una splendida terrazza che affaccia sul golfo. Il ristorante dell’albergo, Le Pavillon, per il menù del 31 dicembre propone piatti che prendono ispirazione da ingredienti mediterranei. La cena comincia con l’aperitivo in cui sono previsti diversi finger food, tra cui il lollipop di branzino e la caramella di polpo con in accompagnamento un pinot nero metodo classico pas dosè. Ogni portata sarà abbinata a un vino diverso, la cena si concluderà con il classico panettone artigianale e la piccola pasticceria natalizia. La serata sarà animata da musica dal vivo. Costo p.p. euro 420,00 vini inclusi.
Corso Vittorio Emanuele, 133

britannique hotel napoli

Visited 1.640 times, 1 visit(s) today
Condividi

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti gli aggiornamenti e inviti agli eventi sul mondo del Vino
Close Search Window
Chiudi