Scritto da 12:00 Wine News

Airbnb premia Montepulciano come meta prediletta per il vino

Il vino è da sempre un attrattore turistico, è sicuramente un motivo in più per viaggiare e in Valdichiana Senese si sa da tempo.

In questo territorio, nel sud della Toscana, le esperienze legate al vino e ai tour nelle vigne sono sempre più in voga. In una zona come questa, l’obiettivo della Strada del Vino Nobile di Montepulciano e dei Sapori della Valdichiana Senese, è far apprezzare ai visitatori il prodotto vitivinicolo e le eccellenze agroalimentari locali e allo stesso tempo invitarli a vivere la vera accoglienza rurale o in dimore storiche. Ora lo afferma anche Airbnb che ha da poco stilato una classifica per le mete vitivinicole italiane più richieste, e mette sul podio, al secondo posto, Montepulciano.

Il borgo della Valdichiana, sempre più desiderato, ha una forte dedizione alla produzione del rosso nettare, e chi arriva qui non si perde di certo una visita alle suggestive cantine storiche in centro o una buona degustazione. Montepulciano, dunque, un vero “regno del vino”, dove il palato gioisce con il Rosso di Montepulciano e con il Vino Nobile di Montepulciano che questa estate ha acquisito “Pieve” su quella che è l’etichetta della prima Docg d’Italia (in commercio dal 1° gennaio 2025 con l’annata 2021).

Una terra dove ci sono numerosi luoghi nei quali la ricettività si associa alla produzione vitivinicola presso aziende, piccole e medie, che propongono anche accoglienza vista vigneti. Soggiornare qui vuol dire entrare in contatto con chi fa vino puntando tutto sulla sostenibilità.

Visited 28 times, 1 visit(s) today
Condividi

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti gli aggiornamenti e inviti agli eventi sul mondo del Vino
Close Search Window
Chiudi