Scritto da 16:33 Non solo vino

BROS&BUN presenta la prima Carta dei Cheeseburger

Bros&Bun, l’habitat per veri burger lovers a San Giorgio a Cremano (Na), presenta 5 declinazioni del cheeseburger per celebrare l’iconico panino a stelle e strisce.

Dimenticate il classico cheeseburger con semi di sesamo, medaglione di carne macinata e formaggio e partite alla scoperta di un nuovo modo di mangiare l’iconico street food americano: dall’esperienza Bros&Bun prende forma la declinazione ufficiale di gusto, sapori e consistenze del tipico panino americano. Ben cinque le declinazioni di cheeseburger proposti dall’habitat per veri burger lovers, Bros&Bun, per celebrare l’iconico panino americano.

La nostra voglia di sperimentare e di trasformare la modalità di fruizione del panino in un momento di gusto elevato, speciale, elegante, unita alla capacità di ascolto della clientela, ci ha portato alla creazione di una vera e propria Carta dei Cheeseburger. Ci siamo divertiti a selezionare ingredienti nuovi da abbinare all’hamburger, al bun e al formaggio per celebrare un classico della cultura gastronomica americana”, racconta Gennaro Alfiero che, insieme alla sorella Annalisa, dal 2020 accoglie nei propri spazi burger e steak lovers da tutta la Campania, con proposte in menù di alta qualità e tagli di carne selezionati e certificati.

L’habitat per raffinati burger lovers nato nel 2020 dal sogno comune di due giovani fratelli, Annalisa e Gennaro Alfiero, di portare in Italia un format di hamburgheria propria delle grandi metropoli europee, inizia la nuova stagione con una novità assoluta: La Carta dei Cheeseburger, un viaggio negli accostamenti di gusto e ingredienti di alta qualità per raccontare l’America e l’Italia.

Un’alternanza di consistenze nuove come il pomodoro di Sorrento fritto o il pachino in versione granita; un mix di ingredienti di alta qualità provenienti da diversi territori del Belpaese, come la mozzarella di bufala campana e il formaggio Monte Veronese Dop prodotto dai pascoli della Lessina. Ma non mancano abbinamenti con Presidi Slow Food come il cheddar Westcombe, scelto dai fratelli Alfiero per educare i consumatori a un diverso tipo di cheddar, prodotto con latte crudo fresco locale e lavorato a mano, un formaggio con aromi complessi e note di erba secca e dalla consistenza morbida e burrosa.

Da Bros&Bun il cheeseburger, uno degli street food più conosciuto e amato al mondo, ritrova una sua nuova dimensione, più local, meno commerciale e sicuramente più sofisticata, capace di rendere giustizia e omaggiare un autentico classico della storia gastronomica americana. La Carta Cheeseburger Bros&Bun ha come apripista il Cheeseburger Original con cheddar, bacon crispy, pomodoro, lattuga e mayo artigianale al bacon e continua con il Neapolitan Cheeseburger con mozzarella di bufala affumicata, pancetta arrotolata Dop, pomodoro di Sorrento fritto, lattuga, mayo napoletana home made. A seguire l’Italian Cheeseburger con hamburger selezione Bros&Bun, formaggio Monte Veronese Dop, pancetta piacentina arrotolata Dop, cipolla di Montoro IGP caramellata, spinacino e mayo artigianale al rosmarino.

In carta, poi, non poteva mancare un cheeseburger che omaggiasse i Flamingos, la community di Bros&Bun, ecco dunque spuntare il Flamingo Cheeseburger. In questo caso il medaglione di macinato di alta qualità è abbinato alla crocchetta di emmental, spinacino e salsa mayo flamingo dall’inconfondibile colore rosa, sempre realizzata a mano dagli chef.

Una declinazione audace e interessante è sicuramente la versione cruda dell’ultimo burger presente in carta: il Cheeseburger Crudo realizzato con tartare selezione Bros&Bun, scaglie di cheddar Westcombe, cipolla crispy, misticanza, mayo al bacon, il panino viene completato al tavolo con fiocchi di granita di pomodoro.

I Cheeseburger pensati dai fratelli Alfiero sono tutti diversi ma accomunati dalla voglia di innovare un grande classico della ristorazione U.S.A. con audacia e tanta eleganza di gusto. “Siamo partiti dalla creazione di una base solida: la scelta del macinato di manzo freschissimo, del bun e dei formaggi per poi osare con ingredienti di altissima qualità e a volte poco conosciuti dai più. Il filo conduttore della Carta è stato il focus sulla selezione delle materie prime, e a ispirarci è stata la voglia di rompere gli schemi, di far conoscere al nostro pubblico nuovi prodotti italiani e accostamenti inediti e portare l’esperienza del cheeseburger a un livello superiore, a prova di appassionati del genere”. Racconta Annalisa Alfiero, giovane co-founder della braceria e hamburgheria di San Giorgio a Cremano.

via Galante, 55/63- San Giorgio a Cremano – Napoli
Tel. 081 18810158

Visited 8 times, 1 visit(s) today
Condividi

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti gli aggiornamenti e inviti agli eventi sul mondo del Vino
Close Search Window
Chiudi