Scritto da 13:30 Non solo vino

Libri, le due novità editoriali del momento

Il Passato è servito di Lydia Capasso e Il piccolo atlante dei cibi perduti di Alberto Capatti

Gli ultimi anni hanno visto una netta accelerazione nei cambiamenti delle abitudini alimentari degli italiani. Complice la pandemia, se da una parte sono aumentati i consumi di cibi salutari provenienti da altre culture (ad esempio il pokè); dall’altra parte è cresciuta notevolmente la volontà di dedicarsi alla cucina casalinga. Tradizioni culinarie antiche e curiose sono state sempre più al centro dell’attenzione, e proprio in questo filone si posizionano due libri recenti, uno edito da Slow Food e l’altro da Guido Tommasi che hanno in comune la ricerca di cibi che hanno fatto la storia e delle curiosità che uniscono il mondo del cibo a quello del costume.

lydia capasso libro

Il Passato è servito di Lydia Capasso (giornalista di Cook – Corriere della sera e scrittrice) per Guido Tommasi editore è un ricettario, ma anche un insieme di racconti, aneddoti e curiosità che hanno a che fare con la storia. Un testo per chi è appassionato di cucina e ha voglia di cimentarsi ai fornelli, ma anche per chi è alla ricerca di letture rilassanti ma interessanti e vuole scoprire qualche antica tradizione gastronomica. Tra una lettura e l’altra le illustrazioni argute sono di Gianluca Biscalchin.

Il passato è servito
Lydia Capasso
Guido Tommasi editore
128 pagine
Prezzo al pubblico: 14 €

alberto capatti libro

Piccolo Atlante dei cibi perduti è l’ultimo lavoro di Alberto Capatti, uno dei più autorevoli storici di gastronomia italiana. 80 schede-racconto si susseguono in ordine alfabetico e riportano in vita cibi e ricette del Novecento scomparsi. La seconda parte del volume è dedicata alle nonne, attraverso i ricettari che le citano nel titolo rendendole protagoniste: sono loro le prime custodi nell’immaginario popolare di una cucina altrimenti mai consegnata alla nostra memoria. Le fonti sono le più varie: ricettari, saggi contemporanei, ma anche canzoni di Guccini sono lo spunto per recuperare i cibi dimenticati che spaziano dall’acqua (e dal modo in cui viene pesata nelle ricette) fino a ricette meteore e bizzarre preparazioni come la sogliola al ferro da stiro, risalente solo al 2005.

Piccolo Atlante dei cibi perduti
Alberto Capatti
Slow Food editore
192 pagine
Prezzo al pubblico: 16,50 €

Visited 13 times, 1 visit(s) today
Condividi

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti gli aggiornamenti e inviti agli eventi sul mondo del Vino
Close Search Window
Chiudi