Scritto da 15:07 Non solo vino

Menu d’autunno al Volta del Fuenti in Costa d’Amalfi

volta del fuenti restaurant costa d'amalfi autunno

La costiera più bella è quella fuori stagione. Metafisica nella luce bassa di fine autunno, silenziosa, sgombra di auto e barche. È il mare d’inverno che cantava Loredana Bertè, “alberghi chiusi…sabbia bagnata… stanche parabole di vecchi gabbiani”.

In tanti chiudono, è vero, ma i Giardini del Fuenti a Vietri sul mare restano aperti e lo chef Michele De Blasio, alla guida del Volta, il ristorante fine-dining invita a provare il nuovo menu. Se non lo avete fatto quest’estate, fatelo ora. E se lo avete già fatto, tornateci. Perchè il posto è spettacolare e sedersi al tavolo del Volta è pura esperienza. Nella nuova carta fanno capolino sapori e colori nuovi. Mutano le stagioni e le proposte dello chef. Ecco i gamberi con bernese di midollo, cime di rapa e n’duja; l’animella di vitello incontra gli agrumi, le noci e i porcini. C’è il capitone con lenticchie e aglio arrosto. Tanta tradizione e territorio.

giardini del fuenti

Riscoprire le proprie radici, eleggendo sostenibilità e territorialità come principi alla base del menu e come patrimonio da tutelare: questo il punto di partenza del lavoro di ricerca del ristorante Volta del Fuenti e dello chef De Blasio.  Tra i primi piatti ecco il risotto napoletano con alici, alghe e bergamotto; i bottoni con erbe spontanee e ceci; le eliche con cavolfiori, trippette di baccalà e semi di sedano. La triglia al cartoccio sposa la bietola arrosto; l’agnello amaranto è servito con zucca e caprino. E poi il piccione arancia, aceto balsamico e ginepro. Ed ancora il rombo con spigole e nocciole.

piatto volta del fuenti

Con le stagioni, mutano i colori e i sapori. Che raccontano un territorio che non è solo costa e mare, ma montagna spettacolare e orti generosi. “Ogni piatto racconta la nostra costa, i gesti quotidiani, le tradizioni tramandate, di agricoltori, e allevatori che con cura e costanza realizzano prodotti di assoluta qualità. Le nostre creazioni vogliono dar  voce a questo” dice lo chef che si muove in una sperimentazione costante, con uno studio e un’analisi minuziosa di ingredienti e materie prime.

Il Volta resta aperto fino all’ 8 gennaio.

volta del fuenti restaurant costa d'amalfi autunno 2

www.giardinidelfuenti.com
Per informazioni e prenotazioni: tel. +39 089 21 06 53 / +39 351 0010654

Visited 12 times, 1 visit(s) today
Condividi

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti gli aggiornamenti e inviti agli eventi sul mondo del Vino
Close Search Window
Chiudi