Scritto da 10:30 Wine News

Poesie e racconti vestono le bottiglie di vino

etichette letterarie Loredan Gasparini

Non solo informazioni di servizio: gradazione alcolica, note sensoriali, luoghi di produzione e certificazioni, ma testi letterari e poesie. L’etichetta delle bottiglie di vino diventa progetto editoriale, lascia spazio a un frammento letterario, ad un testo lirico. Si fa narrante.

Etichette letterarie in Campania

Succede in Campania, nel beneventano, con l’azienda La Fortezza che ha da poco presentato la sua linea Premium composta da 4 grandi vini caratterizzati da altrettante etichette che riportano delle poesie inedite ispirate al mondo del vino, al lavoro duro che c’è in vigna e poi in cantina. <<Ogni vino ha la sua poesia, ed ogni nuova produzione avrà la sua nuova poesia in modo da renderle anche da “collezione” con la presunzione di farle conservare su di uno scaffale della libreria così come si conserva un grande libro>>, spiega Antonella Porto Managing Director di La Fortezza. La poesia in etichetta è ispirazionale, parla ed emoziona, invita a fermarsi, a leggere, a interrogarsi. Diventa occasione di confronto e dialogo tra i commensali. <<Ci piace immaginare una cena tra amici in cui si coglie spunto dalla poesia in etichetta per avviare una conversazione interessante e di confronto>>. È l’elogio della cultura del bere.

etichette letterarie Loredan Gasparini 2

Letteratura, territorio e vino in Veneto

Nella stessa direzione si muove l’azienda trevigiana, Loredan Gasparini che veste il suo Cabernet Sauvignon 2019 con un racconto: un’etichetta speciale, inusuale e creativa che diventa capofila di un progetto più complesso. Si chiama MagazWine ed è il primo progetto editoriale che unisce letteratura, tipografia, stampa, territorio e vino. L’idea dello studio grafico e agenzia di comunicazione design-associati è quella di creare una pubblicazione periodica sotto forma di etichetta.

etichette letterarie La Fortezza

Il fil rouge che tiene insieme tutti questi elementi è la dimensione del racconto: di una storia letteraria, di caratteri tipografici antichi, di metodi di stampa contemporanei, di un’idea frizzante e di un vino. I protagonisti in questione sono Ariel Brandolini di design-associati, Zetafonts, la Tipografia Unione e la cantina Loredan Gasparini. L’etichetta del Cabernet Sauvignon 2019 è solo la prima pubblicazione di quella che vuol essere una vera e propria collana editoriale.

etichette letterarie La Fortezza 2

Leggi anche
Feudi di San Gregorio presenta il Canto della Terra

Visited 9 times, 1 visit(s) today
Condividi

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti gli aggiornamenti e inviti agli eventi sul mondo del Vino
Close Search Window
Chiudi