Scritto da 14:23 Viaggi

Quando il benessere incontra la cucina: Palazzo di Varignana presenta il Ginkgo Longevity Restaurant

Il nuovo ristorante arricchisce l’offerta gastronomica del Resort immerso nei colli bolognesi che domina dall’alto il paese da cui prende il nome, Varignana.

Palazzo Varignana presenta una grande novità: un luogo dal concept innovativo, basato sul Metodo Acquaviva, dove la cucina è al servizio del benessere per regalare un’esperienza da assaporare con i 5 sensi. Tutto si basa su una cucina potenziativa al servizio del benessere con l’obiettivo di unire gusto, qualità delle materie prime, attenzione alla sostenibilità e piacere del bello. Frutto del lavoro e studio della dottoressa Annamaria Acquaviva – direttore scientifico del Resort -, il Ginkgo Longevity Restaurant è stato pensato per offrire nuove esperienze benessere che partono dalla tavola aperto sia ai clienti del resort che agli ospiti esterni.
Sonno ristoratore, nutrizione personalizzata, adeguata attività fisica, equilibrio ed armonia interiore e integrazione alimentare e cosmetica rappresentano i “5 pilastri della salute” che la Dott.ssa Acquaviva ha messo al centro del proprio approccio al benessere e alla longevità.

Esperienza caratterizzante di questo nuovo ristorante è il Mindful Lunch: un pranzo guidato insieme alla dott.ssa. La proposta gastronomica del Ginkgo Longevity Restaurant si ispira alla dieta mediterranea ed i piatti in carta, ideata dalla dottoressa Annamaria Acquaviva insieme allo chef Marco Leandri, sono una celebrazione di combinazioni alimentari strategiche, mirate a potenziare le performance fisiche e mentali, oltre a favorire bellezza e benessere.
Gli ospiti del ristorante potranno comporre il proprio menù scegliendo direttamente dalla carta mentre per chi parteciperà ai retreat sarà studiato un menù ad hoc in base alle loro esigenze.

Tra le proposte più emblematiche del ristorante “Composizione di frutti di bosco, petali di finocchio croccante e fiori di stagione al profumo dell’olio EVO Blend Blu Palazzo di Varignana”, come antipasto “Perle di sedano rapa con germogli di pisello e gel al mandarino, su velluto di broccoli e polvere di olive nere all’olio EVO Blend Verde Palazzo di Varignana” come primo “Assoluto di fiore di zucca con vellutata di piselli all’olio EVO Blend Verde Palazzo di Varignana” come secondo e “Mignon di mandorle e lavanda al profumo di limone su coulis di frutti di bosco” come dolce. Tutti i pasti inizieranno con le “Acque della Longevità” e si concluderanno con “Infuso purificante, rilassante, digestivo”.

Da 20 anni mi occupo di nutrizione.” – dichiara la dottoressa Acquaviva – “Oggi con la creazione del Ginkgo Longevity Restaurant sono riuscita ad unire due elementi che solitamente sono contrapposti: la qualità nutrizionale degli alimenti con una proposta di carta capace di appagare a pieno il palato. In questo ristorante la salute incontra l’estetica e il gusto proponendo una vera e propria “educational experience.”

L’arredamento e l’atmosfera si caratterizzano per l’utilizzo di elementi naturali, colori e trame rilassanti, armonia dei suoni che richiamano la biofilia, promuovendo il benessere e contribuendo all’esperienza trasformativa dedicata agli ospiti dei retreat del Metodo Acquaviva e non solo.
Il Ginkgo Longevity Restaurant completa l’offerta gastronomica di Palazzo di Varignana, affiancando il Treno Reale-Carrozza Ristorante, un’esperienza gastronomica all’interno di un carrozza d’epoca del 1921, il Grifone, con la sua proposta fine dining, Aurevo Pool Restaurant con la sua cucina oliocentrica contemporanea; Le Marzoline, dedicata alla cucina tradizionale emiliana.

Visited 44 times, 1 visit(s) today
Condividi

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti gli aggiornamenti e inviti agli eventi sul mondo del Vino
Close Search Window
Chiudi