Scritto da 13:30 Non solo vino

Cucina etnica a Napoli: da Staj arriva il Bossam

bossaman staj

La cucina coreana arriva a Napoli. Succede da Staj, il ristorante di cucina asiatica con due sedi in città.

Nel nuovo indirizzo al Vomero, in via Bernini 27, nel menu è stato recentemente introdotto il bossam, ovvero il piatto coreano delle feste. Una proposta nuova e gustosa che è anche allegra, perfetta per pasti all’insegna della condivisione e della gioia. Popolare soprattutto nella Corea del Sud, il nome di questo piatto vuol dire letteralmente “avvolto” perché si tratta di un arrosto di carne, servito al centro del tavolo per un minimo di due persone, con vari condimenti e salse, da arrotolare e farcire a proprio gusto in foglie di insalata. Ognuno può comporre così il proprio piatto a tavola, giocando con gli ingredienti.

Il bossam di Lucio Paciello – co-fondatore con Rosario del Priore di Staj – prevede arrosto di coppa di maiale, cotta prima a bassa temperatura e poi arrostita e glassata con zucchero di canna. La carne è servita come da tradizione accompagnata da vari ingredienti, salse e riso, da avvolgere insieme in foglie di insalata fresca. Si può scegliere un abbinamento tradizionale con birra o vino oppure lasciarsi consigliare dal bar tender uno dei signature cocktails  Staj. Il menu prosegue con i classici noodle artigianali, con il ramen e tutte le proposte asiatiche di street food che hanno fatto in pochi anni di Staj il punto di riferimento per i palati curiosi che non vogliono rinunciare alla qualità. Da provare l’Okonomiyaki, noto come pizza di Osaka che consiste in una sorta di pancake salato, servito sia secondo la ricetta artigianale con cavolo cappuccio e pancetta, che con gamberi e avocado.

bossaman staj napoli

Photo credits Alessandra Farinelli

Visited 126 times, 1 visit(s) today
Condividi

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti gli aggiornamenti e inviti agli eventi sul mondo del Vino
Close Search Window
Chiudi