Scritto da 18:00 Non solo vino

De Matteo alla brace: il piacere della carne

Nella piccola città di Maddaloni, in provincia di Caserta, c’è un luogo speciale, dove la tradizione culinaria si mescola con il calore di una famiglia che ha dedicato generazioni intere al mondo delle carni.

Questo luogo è “De Matteo alla brace”, una gemma culinaria nel cuore della Campania. Due fratelli, Umberto, il sommelier e Daniele, il griller, ci danno il benvenuto.

La serata ha inizio con il profumo invitante del fuoco che danza sulle griglie. Un fuoco ben governato per dare carni succulente e perfettamente arrostite. Ciò che rende questa esperienza veramente straordinaria è la storia che sta dietro di essa. I due fratelli, custodi di una conoscenza tramandata di generazione in generazione, hanno dedicato la loro vita alla macellazione e alla lavorazione delle carni. Questo impegno per la qualità e la tradizione è tangibile in ogni boccone.

Seduta nella sala interna, con il calore piacevole della brace, ho scoperto l’arte di combinare carni di alta qualità con l’essenza della cucina campana.  Il loro taglio di carne “alla brace” è un’esperienza indimenticabile. La carne è cotta lentamente e con maestria, è tenera, saporita e piena di succo. Il risultato è una sinfonia di sapori che danzano sulla lingua.

Il mio percorso ha inizio con un calice di bollicine e una candela commestibile, che viene preparata solo in un giorno speciale, “il Martedi Romantico”, una serata esclusiva dedicata alle coppie. Ho continuato con un tris di mini tartare: Cheesecake di Chianina, Tarallo napoletano sugna e pepe e ricotta di Bufala Dop; Non sia Mango, Tartare di Filetto “Selezione de Matteo”, sfera di mango, fonduta di pecorino Dop e pepe verde, ammetto che è stata la mia preferita. Aria di Campagna infine, Tartare di filetto “selezione de Matteo”, misticanza, crema di limone e pomodori secchi.

Polpettine “Ai due formaggi” e Polpettine “Wagyu al limone e polvere di liquirizia” sono un piacevole passaggio. E poi i Tacos, di Tonno e di Maialino, entrambi con una cialda croccante di parmigiano reggiano. Davvero particolare la Sfoglia di cannolo siciliano ripieno di genovese e cioccolato fondente 70%.

Arriva la carne ed è una Bistecca senza osso ricoperta interamente da fogli d’oro 24k. Il menù presenta un’ampia gamma di carni esotiche, ognuna con il suo profilo unico. Dalla carne di coccodrillo con il suo sapore delicato e simile al pollo, alla carne di zebra magra e ricca di sapore, alla carne di canguro dal sapore robusto e terroso. Ogni boccone è un viaggio in terre lontane. Io ho provato quella di Coccodrillo, i sapori esotici e la qualità della carne sono un’ode alla diversità e alla loro unicità.

Una nota di merito va al personale, accogliente, familiare. Mentre sorseggiavo l’ultimo calice di vino, ho riflettuto sulla bellezza di questa esperienza: la tradizione della famiglia De Matteo che si trasforma in piatti prelibati e momenti di gioia condivisa. Vale un fuori porta a Maddaloni, i “De Matteo” sono una vera esperienza gastronomica, il connubio perfetto tra tradizione, passione e autenticità.

Via Mastrantuono, 48
Maddaloni (CE)

Visited 33 times, 1 visit(s) today
Condividi

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti gli aggiornamenti e inviti agli eventi sul mondo del Vino
Close Search Window
Chiudi