Scritto da 13:00 Viaggi

La Toscana del gusto va in Europa

TOSCANA DEL GUSTO

Pecorino Toscano DOP e Finocchiona IGP in tour: i due consorzi delle eccellenze toscane si mettono in viaggio, destinazione Europa.

L’obiettivo? Sviluppano nuove sinergie ed attività di promozione e degustazione nei principalimercati europei. Si comincia con Parigi, dove il 10 e 11 settembre i due consorzi saranno tra i protagonisti delle degustazioni presso Eataly Paris Marais. Si prosegue in autunno in Germania con “The Italian Show” organizzato da ILIF (I Love Italian Food) a Düsseldorf il 7 novembre: ogni Consorzio avrà un suo spazio dedicato per l’esposizione e la presentazioneall’interno della kermesse dedicata al settore dell’ospitalità e della ristorazione. Inoltre, i due “ambasciatori  della toscanità” saranno protagonisti in due distinte masterclass di degustazione in altrettanti momenti diversi della giornata. Il 21 novembreè la volta di Monaco di Baviera con approfondimenti storici, tecnici e  produttivi riservati agli operatori del settore Ho.Re.Ca, giornalisti e food blogger.

Il Pecorino Toscano Dop e la Finocchiona IGP sono due storiche e indiscusse eccellenze del territorio toscano, due brand iconici della regione, con una storia alle spalle che è orgoglio italiano. Nata nel medioevo grazie all’ingegno dei contadini che fecero di necessità virtù, la Finocchiona Igp si contraddistingue per il suo sapore fresco ed intenso dei semi e fiori di finocchio, a cui si accompagnano l’aroma speziato del pepe e la sapidità delle carni. La si trova sul mercato in vari formati e confezioni: dalle vaschette di affettato per passare alle più piccole di poco meno di mezzo chilogrammo fino ai grandi calibri daoltre venti chilogrammi al banco taglio.

Il Pecorino Toscano DOP affonda le sue radici nei secoli e nella pastorizia, attività prevalente di Etruschi e Romani e, oggi come ieri, caratterizza la tradizione casearia della zona di origine (Toscana e alcuni comuni limitrofi di Lazioe Umbria), all’interno della quale si produce il latte, lo si trasforma in formaggio e si porta a fine stagionatura. Il suo sapore unico e delicato racconta una storia antica che continua all’insegna della qualità e del legame strettissimo con il territorio. Le due tipologie principali sono Pecorino Toscano DOP fresco e Pecorino Toscano DOP stagionato.

Promuovere la storia e le curiosità delle due produzioni è anche promuovere la Toscana, attraverso un viaggio sensibile che coniuga tradizione, gusto, odori e unicità.

Visited 1 times, 1 visit(s) today
Condividi

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti gli aggiornamenti e inviti agli eventi sul mondo del Vino
Close Search Window
Chiudi