Scritto da 14:11 Wine News

TERRA DI LAVORO WINES 18 e 19 marzo a Caserta

Al via la seconda edizione di TERRA DI LAVORO WINES, l’evento  realizzato da VITICA – Consorzio Tutela Vini Caserta con il contributo del MASAF che punta alla promozione del territorio di Caserta e al suo patrimonio vitivinicolo.

Appuntamento sabato 18 e domenica 19 marzo negli spazi del Real Belvedere di San Leucio di Caserta, sito protetto dall’Unesco insieme alla Reggia di Caserta e all’Acquedotto Carolino. La manifestazione sarà ad accesso gratuito e vedrà protagoniste le 5 denominazioni tutelate dal Consorzio Vitica: Aversa Asprinio DOC, Falerno del Massico DOC, Galluccio DOC, Roccamonfina IGT e Terre del Volturno IGT,  che per l’occasione diventeranno veicolo di conoscenza della cultura e delle tradizioni del territorio casertano e della sua storia, per un pubblico non solo di addetti ai lavori ma anche di wine lovers e curiosi.

terra di lavoco locandina

Più di 150 vini in degustazione di circa 52 aziende, un parterre incredibile che permetterà di scoprire a 360° il territorio casertano, oltre ai vari momenti di approfondimento affidati a voci eminenti del settore, masterclass e altre occasioni per immergersi nella cultura del vasto territorio e dei suoi protagonisti. Si comincia sabato 18 marzo alle ore 10 con il convegno: “La sostenibilità della filiera vitivinicola”. Sarà affrontato il tema dello sviluppo sostenibile in chiave ambientale, economica e sociale con riferimento all’enoturismo. Dopo i saluti istituzionali del Sindaco di Caserta Carlo Marino, del Presidente della Camera di Commercio Caserta Tommaso De Simone e di Salvatore Schiavone Direttore Ufficio Italia Meridionale ICQRF, il giornalista Luciano Pignataro introdurrà gli interventi di voci autorevoli del settore quali: Attilio Scienza, già docente di Miglioramento genetico della vite e viticoltura del territorio presso l’Università degli studi di Milano e massimo esperto del settore vitivinicolo, Ettore Capri già docente Chimica Agraria presso l’Università Cattolica del Sacro eRoberta Garibaldi docente Tourism Managementall’Università di Bergamo e vicepresidente OCSE. A chiudere il convegno gli interventi di Cesare Avenia Presidente Consorzio Vitica e Nicola Caputo Assessore all’Agricoltura Regione Campania.

terra di lavoro

Entrambi i giorni i banchi degustazione saranno aperti dalle 13 alle 20 e nel pomeriggio, in collaborazione con AIS- Associazione Italiana Sommelier di Caserta, ci saranno diverse masterclass rivolte al pubblico e prenotabili QUI
Durante la due giorni sarà possibile prenotare visite al Real Sito Belvedere di San Leucio e all’antica Fabbrica della seta, sezione di archeologia industriale del museo che custodisce numerosi macchinari e attrezzature dell’epoca utilizzate per lavorazione della seta, tra cui nove preziosi telai a mano, restaurati e funzionanti, per la produzione della famosa coperta leuciana.

Visited 10 times, 1 visit(s) today
Condividi

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti gli aggiornamenti e inviti agli eventi sul mondo del Vino
Close Search Window
Chiudi