Scritto da 12:00 Viaggi

Mangiare all’aperto in Sardegna

Da Porto Rotondo a Cagliari, sei ristoranti con vista e nuove proposte gastronomiche da mettere in agenda per la prossima estate.

In Sardegna i ristoranti riaprono terrazze e dehors e i giardini degli alberghi si trasformano in salotti aperti anche agli ospiti esterni. Che si tratti di una pausa pranzo nel verde, di un aperitivo con vista sul mare o di una cena a bordo piscina, non mancano le occasioni per godersi la bella stagione e provare alcune delle cucine più apprezzate dell’isola.

FRADES LA TERRAZZA, COSTA SMERALDA
Sulla terrazza con la vista più bella di tutta la costa l’Executive Chef Roberto Paddeu  propone la sua idea di cucina sarda non tradizionale. Il menu non è mai lo stesso, cambia a seconda dei momenti della stagione e di ciò che di meglio il mercato ha da offrire. Prima di cena, mentre il sole si nasconde dietro il mare, si può gustare l’immancabile aperitivo Frades che propone i grandi classici come i Culurgiones arrosto con gazpacho di pomodoro camone  o i Tacos di pane lentu accompagnati da una selezione di cocktail dal forte spirito isolano come lo Spitz Frades con Vermouth, Bitter e bollicine sardi o il Frisku, creato con Vernaccia Riserva di Oristano e cedrata. La sera gli yacht illuminano la baia mentre al tavolo si degustano i piatti signature a base di pescato locale come il Crudo di gambero, mango, mela verde e cetriolo o la Fregula al brodetto di scorfano, stracciatella e liquirizia . La cucina è accompagnata dal laboratorio di pasta fresca, dal banco dei salumi.  e dalla bottega dove acquistare selezionati prodotti regionali.

PASIGÀ RESTAURANT BY CLAUDIO MELIS, PORTO ROTONDO
È alla sua seconda stagione il ristorante fine dining guidato dallo chef una stella Michelin Claudio Melis, parte del boutique hotel Sulià House Porto Rotondo. Un ristorante dall’anima innovativa e dal design moderno, con una terrazza che gode di un panorama unico sul Golfo di Cugnana. Qui lo chef propone una cucina etico – sostenibile che mette al centro di tutto i prodotti del territorio. Piatti essenziali, zero waste, fatti con pochi ingredienti messi in risalto dalla sua creatività, come Culurgiones, patate, zafferano e vongole, Agnello in Barbagia, mirto, uovo e sottobosco o il Risotto allo zafferano di San Gavino e bocconcini in umido. Due menu degustazione o à la carte per una cena con vista, anticipata dagli ottimi signature cocktail del resort da sorseggiare al tramonto.

LA TERRAZZA DEL MIRTO, SAN PANTALEO
È il roof top gourmet del Petra Segreta Resort & Spa sulle colline di San Pantaleo, alle spalle della Costa Smeralda. La terrazza vanta una vista sorprendente sull’arcipelago di La Maddalena: un salotto esclusivo per godersi la magia delle sere d’estate. Il menu, che cambia ogni settimana, offre una selezione dei piatti che hanno reso celebre la cucina dello chef e patron Luigi Bergeretto da condividere in un ambiente disteso e informale. Completano l’offerta gastronomica del resort l’Osteria del Mirto e Il Fuoco Sacro, il ristorante premiato con una stella dalla guida Michelin, il cui menu è frutto della collaborazione degli  chef Bergeretto e del pluripremiato Enrico Bartolini. Da quest’anno, per la prima volta, tutti i ristoranti del Petra Segreta sono aperti anche agli ospiti esterni.

RISTORANTE CAPOGIRO, BAJA SARDINIA
Il ristorante fine dining del 7Pines Resort Sardinia, il nuovo 5 stelle parte di Destination by Hyatt a Baja Sardinia, a pochi minuti dalla Costa Smeralda, è una terrazza panoramica davanti al sole che tramonta sul mare. Il menu, firmato  dell’Executive Chef Pasquale D’Ambrosio, racconta una cucina mediterranea intessuta dei profumi della tradizione gastronomica dell’isola, in cui prevale l’uso di materie prime locali e tecniche di cottura che ne conservano freschezza, gusto e qualità. Triglia di scoglio, filindeu, pesto di melanzana e mandorle, maionese di lentisco, polvere di erbaceo marino; Spaghetto artigianale, vongole, pomodoro del Piennolo, olio di mandorle affumicate e Maialino tonnato, mela annurca, limone affumicato, foglie di cappero e fiori sono alcuni dei piatti che ha studiato per la stagione. La cantina contiene un pregevole assortimento di etichette locali, italiane e internazionali delle quali sono rappresentate molte delle migliori annate. Il servizio, che nello stile del resort è attento ma mai invadente, contribuisce a creare l’ambiente informale tipico delle vacanze al mare.

IL GIARDINO DI CASA CLÀT, CAGLIARI
Il giardino di Casa Clàt, suite hotel dall’anima eclettica, è il salotto verde nel cuore di Cagliari da vivere tutto l’anno. Gli ospiti accedono dall’ingresso sulla centrale viale Regina Margherita e raggiungono il giardino dove piante aromatiche, olivastri e vasche d’acqua distinguono le diverse aree. La zona lounge sul prato, con i suoi grandi divani e poltrone, invita a concedersi una pausa con un aperitivo accompagnato dai crudi e dal pescato locale da scegliere direttamente al banco. Poco sopra, la terrazza ristorante propone un menu dove sapori mediterranei e orientali incontrano i profumi dell’isola: Ceviche di gambero rosso; polpo kimchi, panko tostato e maionese agli agrumi; Fregula risottata, Nieddittas, pomodoro piccante e polvere di pomodoro; Filetto di orata alla brace, crema di pomodoro secco, olive e timo sono tra i piatti che  l’Executive chef Filippo Monaco ha pensato in esclusiva per il giardino.

 

IL SALOTTO DEL RE A GALLICANTU, LUOGOSANTO
È all’ombra dell’olivastro centenario che a Gallicantu, retreat nel cuore della Gallura, si serve l’aperitivo anche agli ospiti esterni. In questo giardino sempre fresco si degustano i taglieri di prodotti locali accompagnati dal miele della tenuta e da una vasta selezione di etichette provenienti da tutta l’isola. Dalla cucina arrivano i piatti della tradizione come i chiusoni fatti a mano serviti con pomodorini e basilico dell’orto o le panadas appena sfornate. Da fine giugno, ogni giovedì sera, riparte Jazz under the trees, una rassegna di concerti dal vivo che prosegue tutta l’estate.

 

Visited 78 times, 1 visit(s) today
Condividi

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti gli aggiornamenti e inviti agli eventi sul mondo del Vino
Close Search Window
Chiudi