Scritto da 13:06 Viaggi

“Sea & Taste” escursioni da Lignano Sabbiadoro

Grado@fabrice_gallina2014-5414

Itinerari via terra tra Grado, Aquileia e Trieste, con tesori di gusto da scoprire in cantina e in una “fattoria carsica”.

Lignano Sabbiadoro con PromoTurismo FVG e Consorzio Lignano Holiday, ha creato un programma di escursioni per accostare patrimonio artistico-ambientale e varietà enogastronomica della bassa friulana e del suo Adriatico. Il calendario si inserisce nel palinsesto di “Sea & Taste”, format che spazia in tutta la regione Friuli Venezia Giulia e che a Lignano trova non poche occasioni di bellezza e bontà messe insieme con momenti unici come quelli dell’escursione al tramonto dedicata alla laguna Marano, che disegna uno dei lati della penisola triangolare su cui si sviluppa Lignano.

Il programma Estate 2022

La laguna, il tramonto e un brindisi alla vita
(27 luglio; 3, 10, 17, 24, 31 agosto; 7, 14 settembre)

Si prende il largo dal Porto darsena di Lignano per godere i riverberi rosso-arancio del tramonto e alzare i calici per un brindisi. Il mezzo è l’imbarcazione chiamata Nuova Saturno e il capitano Adriano un anfitrione perfetto che intrattiene gli ospiti con i suoi racconti lagunari legati al paesaggio, alla varietà della fauna marina e ai riti della pesca, con le storie dei casoni (tipica costruzione fatta di canne, usata in passato dai pescatori). Si prosegue con l’aperitivo e con una selezione ad hoc di vini friulani presentati dai produttori della Strada del Vino e dei Sapori del FVG, seguito da piatti a base di pesce fresco dell’Alto Adriatico. Al termine della cena, sosta a Marano Lagunare per passeggiare tra le calli del caratteristico borgo marinaro alla scoperta delle sue bellezze storiche, testimonianza di secoli di dominio della Serenissima di Venezia. Possibilità anche di visitare il Museo Archeologico della Laguna di Marano. (Adulti: 49 euro, Bambini 25 euro. Possessori FVG card, sconto 50%).

Laguna History: Aquileia Post Meridiem
(28 luglio; 4, 11, 18, 25 agosto; 1, 8 settembre)

Meta della navigazione Aquileia, crocevia di popoli e culture, centro militare, commerciale e religioso dell’Impero Romano, luogo chiave del Cristianesimo, ambita da Venezia e cara agli Asburgo. Si sale a bordo del Battello Santa Maria e attraverso lo specchio lagunare condiviso da Marano e Grado, si fa un viaggio attraverso la storia che include anche una visita guidata della zona archeologica, di Aquileia della Basilica Patriarcale di Santa Maria Assunta, con il suo pavimento in mosaico, e della “Domus di Tito Macro”, una delle più vaste dimore di epoca romana riportate alla luce nel Nord Italia. Al rietro, tra racconti, musica e tradizioni di mare, si degustano alcuni vini ed etichette del territorio in abbinamento ai piatti Adriatico&Laguna a base di pesce fresco. (Adulti: 60 euro, Bambini 30 euro. Possessori FVG card, sconto 50%).

Un pomeriggio, tra Grado e Aquileia, alla scoperta di siti archeologici, basiliche e mosaici antichissimi
(29 luglio; 5, 12, 19, 26 agosto; 2, 9, 16, 23 settembre)

Un’altra escursione via terra che include Aquleia e i suoi tesori, abbinati a quelli di Grado, che è la prima tappa e che quest’anno festeggia i 130 anni della proclamazione da parte di Francesco Giuseppe di “Stazione di cura e soggiorno” dell’Impero Austro-Ungarico. Nota anche come Isola del Sole, trova il genius loci ina una stupefacente natura sospesa tra mare e cielo, in una storia millenaria e nella sua gente, che ha gelosamente custodito tradizioni, lingua e gastronomia. Tra i suoi estimatori, il celebre regista e poeta friulano Pier Paolo Pasolini, che scelse la laguna di Grado per il set di “Medea”, con Maria Callas. Dopo l’esplorazione di Grado si parte per Aquileia, la Roma del Nord Italia, dichiarata Patrimonio UNESCO per la vastità della sua zona archeologica e il valore artistico dei suoi mosaici paleocristiani. Il programma della visita è molto coinvolgente e prevede una suggestiva passeggiata attraverso la Via Sacra, che si sviluppa all’ombra dei cipressi tra il porto fluviale, uno degli esempi meglio conservati di struttura portuale del mondo romano, e l’area della basilica patriarcale e della Domus di Tito Macro. Alla conclusione della visita, un ricco aperitivo con degustazione presso una cantina appartenente alla Strada del Vino e dei Sapori del FVG. Adulti: 30 euro, Bambini 18 euro. Possessori FVG card, sconto 50%.

Trieste e la grotta gigante, con finale in una “fattoria carsica”
(28 luglio; 4, 11, 18, 25 agosto; 1, 8, 15, 22 settembre)

L’esplorazione del territorio del Friuli Venezia Giulia non può non comprendere la meraviglia del capoluogo e una delle escursioni via terra da Lignano raggiunge, infatti, Trieste! Città mitteleuropea per eccellenza sarà esplorata nella sua unicità in abbinamento alla scoperta del Carso Triestino, attraverso i suoi sapori, profumi e paesaggi. Protagonista del tour: il compendio di eleganti architetture asburgiche e resti romani, caffè storici e castelli, elementi unici di un territorio di confine in cui da secoli si respira l’intreccio tra culture e tradizioni diverse. A rendere speciale l’esperienza, la scoperta, in compagnia di una guida, della Grotta Gigante, inserita nel Guinness dei primati dal 1995, poiché contenente la sala naturale più grande al mondo. A suggellare l’esplorazione tra cielo e terra, i sapori genuini del Carso raccontati e svelati con una merenda tipicamente triestina in una “fattoria carsica” appartenente alla Strada del Vino e dei Sapori FVG. Adulti: 50 euro, Bambini 20 euro. Possessori FVG card, sconto 50%.

Per ulteriori informazioni e prenotazioni LIGNANO HOLIDAY Tel. 0431 71821

Visited 14 times, 1 visit(s) today
Condividi

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti gli aggiornamenti e inviti agli eventi sul mondo del Vino
Close Search Window
Chiudi