Scritto da 16:16 Non solo vino

5 cioccolaterie a Napoli dove acquistare il Torrone dei morti

torrone dei morti napoli

Tradizione, folclore, puro piacere. A Napoli il Torrone dei Morti rappresenta un appuntamento gastronomico irrinunciabile. In occasione di Ognissanti le storiche cioccolaterie della città mettono in produzione i golosi lingotti di pregiato cacao nati, secondo la leggenda, per dare sollievo alle amine dei morti.

Tra antiche credenze popolari e puro piacere della gola, è il momento dei torroni: ecco le 5 migliori cioccolaterie di Napoli dove acquistarli.

Cioccolateria Gallucci
In via Cisterna dell’Olio 6, a pochi passi da Piazza Dante nel cuore del centro storico, la Cioccolateria Gallucci è punto di ritrovo per tutti i choco-lovers. L’azienda, a conduzione familiare dal 1890, propone un vasto assortimento di torroni: è possibile scegliere tra quello al cioccolato al latte impreziosito con riso soffiato o caramello, quello alle noci o alle nocciole. Tra le proposte non mancano sapori più complessi come il torrone ricotta e pera, quello fichi e noci, all’amarena e alle arachidi salate.

galluccicisternadellolio torroni dei morti napoli

Piluc
E’ sulla collina del Vomero, in via Cilea 29, la cioccolateria artigianale Piluc: un laboratorio di delizie che durante il ponte di Ognissanti riempie la vetrina con mattonelle di torrone dai gusti più disparati. Per i golosi c’è il torronegianduia, chi ama i sapori intensi può scegliere quello con fave di cacao, mentre per gli amanti della frutta secca c’è il torrone con pistacchi di Bronte o quello alle nocciole. Non mancano i torroni “duri” quelli a pasta bianca e il torrone di ferro realizzato con zucchero caramellato nocciole e mandorle.

piluc torrone dei morti napoli

Fabbrica di Cioccolato Gay-Odin
Se cercate l’effetto “wow” allora non dovete fare altro che andare all’Antica Fabbrica di Cioccolato Gay-Odin 1894: l’opificio sorge nel cuore del quartiere Chiaia e si avvale di poche maestranze che garantiscono una produzione artigianale di altissima qualità. Tra i torroni della casa sono da provare quello “Crema al The”, un cuore di delicata gianduia impreziosita di mandorle croccanti e racchiusa in un sottile guscio di cacao; il “Figaro” una mattonella di gianduia stratificata – bianca, scura e alle ghiande – avvolta in una sfoglia di cioccolato e granella di pistacchio. Dal sapore travolgente anche il torrone al gusto cassata impreziosito con scorzette di arancia candita a Km 0 provenienti dal giardino della Fabbrica.

gay odin torrone dei morti napoli

Cioccolateria Silva
Sono oltre 20 le varietà di torrone proposte dalla cioccolateria Silva, nel quartiere Arenaccia, ma a sorprendere gli occhi dei clienti è soprattutto la forma del torrone: non il tradizionale lingotto squadrato ma una cupola di cacao ripiena di golose creme. C’è il torrone ricotta e pera, quello noci di Sorrento o zuppa inglese ma anche il torrone al gusto amaretto e il croccante all’amarena. Una vera e propria dichiarazione d’amore è il torrone “Core ‘e Napoli” con ripieno di babà e sfogliatella.

silva torrone dei morti napoli

Dolce Idea
A pochi passi dal lungomare e da Piazza Plebiscito, in via Gennaro Serra 78, la cioccolateria Dolce Idea del maestro Gennaro Bottone lavora con passione il migliore cioccolato per dar forma a torroni dal sapore intenso e avvolgente. La parola d’ordine qui è solo una: tradizione. Si può scegliere tra mattonelle al caffè e al pistacchio, il nocciolato e il cremino ma anche quello ai cereali tanto amato dai bambini.

gennaro bottone torrone dei morti napoli

Foto fonte pagine Instagram
@galluccicisternadellolio
@piluc_cioccolateria
@gayodin1894
@cioccolateriasilva
@gennarobottone

Visited 43 times, 1 visit(s) today
Condividi

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti gli aggiornamenti e inviti agli eventi sul mondo del Vino
Close Search Window
Chiudi