Scritto da 16:29 Napoli, Wine News

Terroir: l’evento che celebra i vini dei Campi Flegrei

Degustazioni al tramonto e abbinamenti cibo-vino sulla spiaggia di Miliscola a Bacoli.

I vini dei Campi Flegrei, la loro storia e il loro futuro saranno protagonisti della seconda edizione di “Terroir Campi Flegrei”, che si terrà lunedì 17 giugno 2024 al calar del sole, presso il Lido Turistico sulla spiaggia di Miliscola, a Bacoli. Quest’anno particolare attenzione sarà rivolta alla Falanghina e al Piedirosso della DOC Campi Flegrei, che celebrano i trent’anni dalla loro istituzione. Saranno esplorati gli elementi naturali e antropici che li rendono unici, come l’identità e la storia, che si riflettono nella composizione dei terreni, nel clima, nell’esposizione, nella ricerca e nelle tecniche di allevamento, nelle tradizioni e nelle usanze.

L’evento “Terroir Campi Flegrei” avrà due momenti principali: alle 18.00 si terrà un workshop guidato dalla giornalista Antonella Amodio, riservato ai professionisti del settore, con una degustazione di annate storiche per analizzare l’evoluzione qualitativa dei vini, seguita da un confronto tra i territori vulcanici dei Campi Flegrei e dell’Etna. Interverranno gli enologi Gerardo Vernazzaro e Rita Martino, il wine specialist Pino Savoia e il maître Giannantonio Scotto di Vetta.

Dalle 20.00 saranno aperti i banchi d’assaggio con sedici cantine provenienti da tutta l’area dei Campi Flegrei, rivolti a professionisti, appassionati di vino e curiosi. Un’occasione per degustare diverse espressioni di Falanghina e Piedirosso e per costruire una personale esperienza di degustazione. Sarà dato risalto anche all’aspetto gastronomico, con abbinamenti tra i vini e creazioni culinarie di circa trenta esperti locali, tra chef, pizzaioli, pasticceri e gastronomi.

I vini dei Campi Flegrei, autentici ambasciatori del territorio, saranno i veri protagonisti dell’evento. La rinomata “fama vulcanica” dei Campi Flegrei ha ispirato l’immaginazione di scrittori e viaggiatori, alimentando miti e leggende, prima greche e poi romane. Queste storie testimoniano la bellezza e l’arte di una regione che resiste alle forze della natura. In questo territorio, il fuoco ha dato vita a un paesaggio dall’incredibile fascino, con terreni fertili e ricchi di minerali, costellati di crateri.

Cell. 3669777286 / 3929175286

Visited 93 times, 1 visit(s) today
Condividi

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti gli aggiornamenti e inviti agli eventi sul mondo del Vino
Close Search Window
Chiudi